Leopoldo Guadagno

Leopoldo Guadagno, Napoli classe ‘89
Si forma presso il Teatro San Carlo di Napoli e la scuola Accademia Danza e Spettacolo diretta da Barbara Scaramuzzi. Successivamente diventa trainer di Gyrotonic®. Lavora al Teatro Nazionale della Groenlandia nello spettacolo “Mikiseq” e successivamente come danzatore stabile presso il Teatro Moravo di Olomouc ed il  Teatro Nazionale Croato, interpretando ruoli solistici. Prende parte a numerosi progetti come “Prometheus” di Luisa Guarro per il Festival “International Forum of Ancient Cities” a Ryazan, “Bolero” con la compagnia romana White Cloud Opera e, da tre anni, alle produzioni di Ballet-ex di  Luisa Signorelli. Per due anni diviene assistente al passo a due alla summer school organizzata da Marina Antonova e Guy Albouy presso la Palucca University of Dance a Dresda.
Le sue ultime performances lo introducono in spazi più performativi come la Villa di Poppea di Oplontis con “Nerone e le imperatrici” del regista Rosario Sparno, il Museo Madre di Napoli con “Dennis with Flowers” prodotto dalla compagnia Körper e la National Gallery a Praga con “Esperimenti su un corpo già perfetto” di Nyko Piscopo.